Gruppo di lettura
i biscotti di baudelaire

#LeggiECucina: come è andata a gennaio

Quando ho finito di leggere I biscotti di Baudelaire ho pensato: Sono proprio contenta di aver scelto questo libro. È stata una bella lettura, con la cucina raccontata come un modo per accogliere gli altri e per godere del piacere di un piatto ben riuscito. Alice B. Toklas ha una scrittura luminosa, che si diverte a far rivivere i ricordi e non indulge nella nostalgia.

Leggi tutto...
madeleine

#LeggiECucina, il libro di gennaio

Più che un vero gruppo di lettura, #LeggiECucina è una sfida, una challenge, come dice adesso chi vuole darsi un tono.

Non sono riuscita ancora a organizzare un momento di vero confronto sui libri che scelgo ogni mese e me ne dispiaccio un po’: penso che se trovassi il modo di chiacchierare delle impressioni di lettura e della preparazione dei piatti, forse qualcuno o qualcuna avrebbe più voglia di mettersi in gioco e anche io sarei più motivata a fare più ricette. Per adesso ci sono io che gioco contro di me e i miei blocchi culinari e sono contenta ogni volta che vedo sui social che altre persone leggono il titolo del mese: pensiamo insieme a come fare per condividere quello che pensiamo dei libri e i nostri esperimenti in cucina?

Leggi tutto...

#LeggiECucina: come è andata a dicembre

Forse stavolta ho mirato un po’ troppo in alto, lo ammetto. Pensare di potermi ritagliare del tempo libero tra i vari pranzi e cene delle feste per provare le ricette di questo libro è stato un azzardo.

Purtroppo non sono quel tipo di cuoca che riesce a far venire bene al primo colpo un piatto se deve prepararlo per tante persone; non solo non sono quel tipo di cuoca, non sono proprio una cuoca. Magari tra qualche mese potrò lanciarmi in un menù per degli amici, ma per adesso ho bisogno di tranquillità e di una cavia sola, mio marito.

Leggi tutto...
ricette di natale

#LeggiECucina: il libro di dicembre

Il Natale mi piace? Non l’ho ancora deciso. Nella mia testa sforno deliziosi biscotti ascoltando i vinili di Frank Sinatra mentre fuori nevica; nella realtà mi viene un po’ di malinconia, mangio troppo e mi addormento sul divano.

Per dicembre non avevo pensato a un libro a tema, ma quando qualche settimana fa mi è arrivato il suggerimento di Ludovica Giuliani, bravissima libraia delle Notti Bianche di Vigevano, non ho resistito, ho deciso di usare nei mesi successivi il titolo che avevo già scelto e le ho detto: non lo conosco, mi fido e lo ordino subito da te.

Leggi tutto...
casalinghitudine clara sereni libro

#LeggiECucina: come è andata con il primo libro

A novembre ho scoperto di avere la passione per la cucina e il merito è tutto di Casalinghitudine di Clara Sereni, il primo titolo del gruppo di lettura.

Ho avuto un po’ paura di iniziare: mi sembrava di essermi incastrata in un progetto più grande di me e arrivavo a sera sempre troppo distrutta, sognando solo il divano. Poi ho fatto la stracciatella ed è cambiato tutto.

Leggi tutto...
Leggi e cucina

Facciamo un gruppo di lettura di libri di cucina

Sono una collezionista di libri di cucina: grandi, piccoli, in lingue che non capisco, usati… tutti.

Mi piace leggerli dall’inizio alla fine e sognare a occhi aperti tutti i pranzi e le cene che potrei preparare. Sì, perché a me la cucina piace in teoria: so cucinare senza avvelenare nessuno, ma non ho tanta pazienza. Quando sono sola e devo preparare qualcosa sono capace di andare avanti a mix creativi di scatolette; quando abbiamo ospiti invece prendo carta e penna e mi metto a sfogliare un libro dopo l’altro, suggerendo i piatti più strampalati. Sì, perché poi a cucinarli ci pensa qualcun altro: mio marito, il vero chef di casa.

Leggi tutto...