Su di me

Tutti i miei sbagli

(Nella foto: un po’ di Giappone non guasta mai.) Le 31 cose di libri le ho scritte tutte nella mia testa. Ehm. Ho provato a scrivere tutti i giorni e non ci sono riuscita, anche se le idee non mi sono mai mancate. Pensavo che mettere 31 cose libresche in fila, giorno dopo giorno, mi 

Continua a leggere…

31 cose di libri/3: il kit da fiera

Cose che ho davvero nel mio kit da fiera: caricabatterie carta/penne/forbici agenda e quadernetti vari salviette rinfrescanti/deodorante gomme da masticare/caramelle per la gola pochette con i trucchi lenti a contatto di ricambio/collirio snack a caso che poi non mangio mai acqua Cose che vorrei davvero nel mio kit da fiera: pasti in pillole tipo quelli 

Continua a leggere…

Diario minimo di una fiera vol.4

Cose da ricordare dell’ultimo giorno di fiera: – Edna O’Brien e Raffaele La Capria che mi fanno commuovere e mi spalancano il cuore; – i bambini seduti per terra a leggere; – gli abbracci strettissimi e gli incontri a sorpresa; – una ragazza che mi dice tu non sai chi sono io ma io so 

Continua a leggere…

Diario minimo di una fiera vol.2

Ieri ho incontrato un sacco di persone che non vedevo da un po’. Ho chiacchierato così tanto da aver perso la cognizione del tempo e lo stimolo della sete. Già la fiera è una specie di dimensione alternativa, uno strano pianeta con un microclima tropicale e del cibo pessimo; se poi ci aggiungi un incontro 

Continua a leggere…

(Bozze che si autopubblicano contro la mia volontà mentre batto freneticamente le dita sulla tastiera del telefono una mattina qualunque sul tram numero 2)

Fino a qualche anno fa i post li scrivevo di notte fumando una sigaretta dietro l’altra. Potevo perdere tantissimo tempo anche solo cercando la colonna sonora giusta. Adesso non fumo più e soprattutto non ho più tempo. Quando ho un momento libero e provo a scrivere, c’è l’editor di WordPress che sembra fissarmi, bianco e 

Continua a leggere…