Diario di una lettrice

Io i libri li compro e poi li dimentico. Poi a un certo punto li prendo scegliendoli a caso e li inizio. Mi piace stare in piedi davanti alla libreria come si sta in piedi davanti a un armadio spalancato a chiedersi cosa mi metto?. Non è facile scegliere e io passo più tempo a 

Continua a leggere…

Diario minimo di una fiera vol.2

Ieri ho incontrato un sacco di persone che non vedevo da un po’. Ho chiacchierato così tanto da aver perso la cognizione del tempo e lo stimolo della sete. Già la fiera è una specie di dimensione alternativa, uno strano pianeta con un microclima tropicale e del cibo pessimo; se poi ci aggiungi un incontro 

Continua a leggere…