Menu

Chi sono

Ciao, sono Valentina Aversano, un’esperta di comunicazione digitale che ama raccontarti i libri, la lettura e i progetti culturali che non conosci ancora.

Vivo a Roma da quando ho lasciato Benevento per andare a studiare Scienze della Comunicazione all’università. Qui ho seguito anche corsi di editoria e di teatro e in un ristorante di Campo de’ Fiori ho imparato a servire tavolate di tedeschi senza far mai rovesciare i piatti. Poi, dopo aver vinto un premio a un concorso per creativi, ho passato un anno a Torino a lavorare in un’agenzia pubblicitaria. Da un po’ sono diventata cittadina romana a tutti gli effetti, ma, se chiudo gli occhi, in un prossimo futuro mi vedo in una campagna sperduta a ristrutturare un casolare insieme a mio marito Andrea.

Dal 26 giugno 2018 sono la mamma di Agata. Ho raccontato la sua storia, così quando sarà grande potrà leggerla.

Da aprile 2012 a luglio 2021 ho curato la comunicazione web di una casa editrice indipendente, minimum fax: ho lavorato alle strategie e contenuti per i social e il magazine, alla newsletter e al progetto audio Vita da minimum. Adesso sto avviando un’attività da freelance per occuparmi di consulenze e formazione per la cultura.

Conosciamoci meglio: